martedì 25 ottobre 2011

I 12 gondoni di Er Mutanda

Nel paese che sembra uno stivale sadomaso, il paese delle Audi TT a Gpl e dei telefonini comprati a rate, il paese dove si mettono in palio stipendi mensili nelle tabaccherie e nelle agenzie interinali, il paese in cui capita di leggere, nel tabellone di una stazione, numeri a tre cifre nella colonnina del ritardo, dove ci sono sindaci che si rifiutano di celebrare matrimoni civili, dove "chissà che adesso che hanno ammazzato quello là [Gheddafi] il gasolio costa meno", dove si fanno feste di compleanno che costano quanto due stipendi annuali di un operaio, ecco, in questo meraviglioso paese esiste una sola costante, una sorta di parola magica che sbuca fuori ogni tanto, che indigna molti ma sotto sotto ne fa contenti tanti, primo tra tutti il capo supremo. Per non farsi mancare niente questa volta hanno messo sul piatto 12 opzioni diverse: anatomico, ritardante, ultrasottile, ai frutti di bosco, trompe l'oeil (che te lo fa sembrare più lungo), al gusto di collutorio Oral-B (edizione speciale per igieniste dentali), e altri sei, da utilizzare assieme a potenti allucinogeni, per compiacere i sei fedelissimi che gli sono rimasti, ché per gli altri bastano i codici IBAN. Dodici gondoni, così c'era scritto ieri sul giornale, assieme all'innalzamento dell'età pensionabile a data da destinarsi, abbassamento della minore età a quindici anni, e che diamine, e alla vendita della Sicilia a un magnate russo che ne farà un parco giochi a tema per bambini ricchi ("Hai sempre sognato un capannone dentro la Valle dei Templi? Abbiamo quello che fa per te!"). Il vulcano però sarà venduto a parte, e qualcosa mi dice che qualcuno se lo sia già accaparrato.
Un momento, ho letto male. Erano "condoni", non "gondoni". Devo rifare tutto, cazzo.
O forse no. Meglio così.

7 commenti:

  1. La maggiore età potrebbero abbassarla a 4 anni, così poi tramite nintendo o messaggi subliminali nei cartoni animati gli dicono per chi votare e sono a posto!
    Ah, no, dimenticavo: bastano i grandifratelli e i telegiornali e sono a posto già così, coi maggiorenni lobotomizzati che ci stanno...

    RispondiElimina
  2. No, no: hai letto benissimo, erano 'gondoni'. :-)

    RispondiElimina
  3. Beh, un condono ultrasottile, no, quello non sono ancora capaci di farlo.

    RispondiElimina
  4. il condono trombale

    RispondiElimina
  5. p.s. con quel "gondoni" mi avevi sconvolto: ma come, mi son detto, da una vita uso una parola sbagliata (goldoni) per motivi di scarso orecchio? poi ho fatto una ricerca, e ho visto che esistono entrambe le versioni, meno male... :D
    (comunque qui gondoni era perfetto, perché sembrava condoni pronunciato da gente tipo demita...)

    RispondiElimina
  6. Eh eh, anche da queste parti si dice goldoni, e anch'io ho visto che altrove si usa anche gondoni... molto più assonante!

    RispondiElimina

Rispettate le regole del buonsenso e della civiltà, e una firma non guasta mai. Nascondersi dietro ad un "anonimo" è solo un modo per non prendersi la responsabilità di ciò che si dice.